E’ morto Don Andrea Gallo: La7 lo ricorda – VIDEO

Si è spento questo pomeriggio alle ore 17:45 all’età di 84 anni  Don Andrea Gallo, il “prete degli ultimi”, ricordato per il forte sostegno e la grande speranza che in questi anni è riuscito a dare ai più deboli e a coloro emarginati dalla società. Nonostante la malattia, Don Gallo non si era fermato neppure in questo ultimo periodo, continuando quindi a far fronte ai suoi numerosi impegni, tutti volti a dare sostegno e aiuto ai “suoi ragazzi”, e alla Comunità di San benedetto al Porto.

Le sue condizioni di salute erano andate peggiorando soprattutto negli ultimi giorni, quando finalmente era riuscito a farsi convincere a ricoverarsi in ospedale per una serie di controlli medici. Dopo tre giorni, Don Gallo era poi riuscito a tornare in Comunità ma dopo il suo ritorno le sue condizioni erano nuovamente peggiorate. Cuore e polmoni non hanno più retto e, nonostante fino a ieri sera fosse cosciente, questo pomeriggio si è spento per sempre.

La notizia della sua scomparsa è ovviamente balzata immediatamente in rete; anche Barbara D’Urso, nel corso della sua trasmissione in diretta Pomeriggio Cinque, ha subito annunciato la triste scomparsa di Don Gallo, mentre su Facebook e Twitter si rincorrono ormai da vari minuti i messaggi di cordoglio. Pochi minuti fa, inoltre, la pagina ufficiale Facebook di La7 ha dedicato un pensiero al “don”, postando un video con alcuni suoi interventi passati nel corso di diverse trasmissioni della rete.

Tra le sue ospitate, anche quella a Le Invasioni Barbariche con Daria Bignardi nell’aprile del 2011 e quella a G’Day con Alessandro Di Sarno, del giugno scorso. A questo link, potrete trovare alcuni video degli interventi di Don Andrea Gallo nei programmi di La7.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Comments

    enza

    (23 maggio 2013 - 00:57)

    Grazie per il tuo grande cuore caro DON ANDREA GALLO.e grazie per la tua umiltà , grazie per averci insegnato a imparare dove trovare il coraggio,in difesa di chi nessuno difende,pur di non farlo sentire solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *