Il Commissario Montalbano, stasera nuovamente in replica con Il gioco delle tre carte: TRAMA

Anche questa sera torna sulla prima rete Rai un nuovo appuntamento all’insegna del Commissario più celebre del piccolo schermo, Salvo Montalbano, interpretato dall’eccellente Luca Zingaretti. Il Commissario Montalbano, dopo il ciclo di nuovi episodi, per la terza settimana consecutiva torna ad animare la prima serata di RaiUno continuando al contempo a registrare ottimi risultati in termini di ascolti nonostante la messa in onda degli episodi in replica. Dopo il primo appuntamento all’insegna de La gita a Tindari e dopo quello della passata settimana dal titolo Il senso del tatto, Montalbano ci farà compagnia questa sera con l’episodio Il gioco delle tre carte.

L’episodio in questione, fu trasmesso per la prima volta su RaiUno il 13 marzo del 2006; come sappiamo, le prime tre stagioni della serie furono trasmesse dalla seconda rete Rai, mentre dalla quarta in poi si trasferì sulla prima rete pubblica. Il gioco delle tre carte appartiene alla sesta serie de Il Commissario Montalbano, ed è tratto da vari racconti de Gli arancini di Montalbano, sempre nati dalla fantasia di Camilleri. Firma la regia come sempre Alberto Sironi e tra gli interpreti, oltre a Luca Zingaretti vede la presenza anche di Simona Cavallari (Renata Di Mora), Valeria Milillo (Virginia Pennisi), Barbara Tabita (Signora Tarantino) Stefano Dionisi (Signor Pennisi), Gilberto Idonea (Ciccio Mònaco).

Andiamo quindi a vedere quale storia sarà narrata nel corso dell’episodio in replica in onda questa sera: protagonista è un vecchio capomastro ucciso, investito da un’auto. Il Commissario Montalbano viene a sapere che il capomastro era un collaboratore di un giovane imprenditore edile che, vent’anni prima, era stato accusato e condannato per l’omicidio del suo socio e marito della sua amante; l’imprenditore era stato scarcerato poche settimane prima. Nel frattempo uno straniero misterioso viene trovato ucciso da un colpo di pistola alla nuca non lontano da un casolare isolato.

Grazie all’insistenza del cugino dell’imprenditore il Commissario Montalbano inizia a sospettare che fra la morte del capomastro e la scarcerazione dell’imprenditore vi sia un legame. Lentamente la complessa storia si dipana rivelando che anche il misterioso straniero è coinvolto nella ventennale storia d’amore e d’affari.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *