Centovetrine approda in Cina; girate a Rapallo le nuove puntate attese in autunno

La celebre soap opera nostrana in onda tutti i giorni sulla rete ammiraglia di casa Mediaset, Centovetrine (QUI le anticipazioni per la settimana in corso), ha in serbo tante novità anche per i telespettatori stranieri. Presto infatti, approderà in terra cinese come uno dei programmi di punta dei quattro canali (uno free e tre a pagamento) che il Gruppo Giglio (editore tv di Nautical Channel e Music Box) aprirà a luglio in Cina in seguito ad un accordo esclusivo con la China International Broadcasting Company. E’ quanto si apprende sul numero di questa settimana di Tv, Sorrisi e Canzoni.

I telespettatori cinesi (il pubblico potenziale stimato sarà pari a circa 345 milioni!) conosceranno così le vicende di Centovetrine (che per l’occorrenza prenderà il titolo di The Mall, letteralmente Centro Commerciale) a partire dalla prossima estate, insieme a quelle di Passioni. Un gran bel salto per la soap opera la quale, fino a qualche tempo fa rischiava addirittura di chiudere i battenti nel nostro Paese. Intanto, relativamente alle vicende che assisteremo sul nostro piccolo schermo, il quotidiano Il Secolo XIX, ha rivelato interessanti indiscrezioni.

Centovetrine, infatti, sta per approdare a Rapallo, dove già in passato erano state girate alcune scene. Proprio qui, inoltre, circa un mese fa è stato presentato in anteprima il film Un’insolita vendemmia che vede nel cast gli stessi attori della soap di Canale 5. I fans del centro commerciale più celebre della tv, dunque, possono dormire sogni tranquilli poiché dal prossimo autunno, sempre sulla rete ammiraglia di casa Mediaset, saranno trasmesse le nuove appassionanti puntate.

Il regista della serie, Daniele Carnacina, è così tornato in Liguria dove sono state girate alcune scene, in particolare a Zoagli e Rapallo, soprattutto al porto, al Castello e in via Mazzini dove l’intera troupe e gli attori hanno attratto l’attenzione di molti turisti che hanno acclamato in particolare Alex Belli e l’esordiente Caterina Misasi. Molti curiosi, inoltre, stato al quotidiano, sono stati ingaggiati come comparse a titolo volontario.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *