Rai, Paolo Petruccioli, vicedirettore Tgr si è suicidato

Un tragico evento ha colpito nella giornata odierna l’Azienda Rai: il giornalista Paolo Petruccioli, vicedirettore della Tgr Rai, si è suicidato nella mattina di oggi, a Roma, lanciandosi nel vuoto dal balcone al sesto piano della redazione dove lavorava, in via Borgo Sant’Angelo, nei pressi del Vaticano. La notizia ha subito fatto il giro della rete lasciando tutti di stucco. Stando a quanto si apprende da fonti investigative, l’uomo avrebbe mandato una mail alla moglie prima di compiere il drammatico gesto, nella quale manifestava le sue intenzioni.

La donna avrebbe dunque tentato di mettersi subito in contatto con il 118, facendo di tutto per evitare il tragico gesto senza però riuscirci. Sul posto sono così intervenuti i sanitari del 118 ma per Petruccioli non c’era più nulla da fare, constatandone così solo il decesso. Ad intervenire sono stati ovviamente anche i carabinieri della Stazione San Pietro che si stanno occupando insieme al Nucleo Investigativo di tutti i rilievi tecnici del caso. Ancora ignote le motivazioni che avrebbero spinto il giornalista a togliersi la vita.

Ma chi era Paolo Petruccioli? In Rai dal 1982, è stato vicedirettore di Rai Sport, di Rai Radio 1, delle Relazioni Esterne, di Televideo e infine della Testata Giornalistica Regionale. in rai, in seguito alla tragica notizia è ovviamente calato il silenzio.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *