Giro d’Italia 2013: Alessia Ventura sexy madrina ufficiale

Tra due giorni prenderà il via il Giro d’Italia 2013, la celebre corsa a tappe maschile di ciclismo su strada, in scena dal 4 al 26 maggio. All’evento sportivo dedicheremo anche noi di Blog Tivvù ampio spazio alla luce della grande copertura che sarà dedicata non solo dalle reti di casa Rai (l’accordo è stato rinnovato fino al 2016) ma anche da Eurosport, che seguiranno in diretta tutte le 21 tappe della 96esima edizione della “corsa rosa”. In questo ambito però, apriamo l’argomento rivelandovi il nome di colei che sarà la madrina ufficiale del Giro d’Italia, in partenza da Napoli il prossimo sabato.

Si tratta di Alessia Ventura, la showgirl 33enne di Moncalieri, come svelato in anteprima dal settimanale Oggi, in edicola col nuovo numero, alla quale ha dedicato un ampio articolo. Sarà quindi proprio l’ex letterina di Passaparola, nonché attrice di Centovetrine, con alle spalle un’incursione nel reality La Talpa, già volto di Controcampo e Sky Sport 1 il sorriso del Giro d’Italia. La Ventura ha manifestato la sua gioia per tale nomina ricevuta, in attesa di avere un’opportunità in ambito televisivo, in qualità di conduttrice. Al settimanale Oggi, Alessia, che tra l’altro è cugina del celebre attore Luca Argentero, nonché attuale giudice di Amici 12, ha risposto ad una mini-intervista nel corso della quale è stata messa alla prova la sua conoscenza dello sport.

Qual è il suo rapporto con il ciclismo? “Sport duro e affascinante. Ho il ricordo di uno zio – ero piccolina – che inforcava la bici e se ne andava a pedalare intorno a Torino. Il Giro in famiglia lo seguivamo tutti. E io una bici ce l’ho. La uso per Milano, ci vado anche a fare la spesa. Però sono un po’ pigra e senz’altro una buona forchetta”, ha replicato la showgirl. L’intervista si è poi fatta più “provocatoria”; Alessia non esclude infatti la possibilità di trovare l’amore proprio durante il Giro: “Mai dire mai. Ma io sono felicemente single, non cerco l’amore. Quello arriva quando meno te l’aspetti”.

Ma cosa si aspetta infine dalla sua esperienza in qualità di madrina? “Tanta emozione e la possibilità di conoscere meglio l’Italia. Per esempio non ho mai visto Ischia, invece adesso ci andrò”, ha replicato.

Seguici e condividi!

Vincenzo Faraone Author

Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *