Servizio Pubblico, puntata di stasera 25 aprile: Roberto Saviano ospite speciale

Anche questa sera si rinnova su La7 il nuovo appuntamento all’insegna della trasmissione politica condotta da Michele Santoro, Servizio Pubblico. Nonostante la giornata festiva, i palinsesti di La7 non mutano ed all’indomani dalla nomina di Enrico Letta in qualità di nuovo presidente del Consiglio, non poteva mancare la nuova puntata in compagnia di Santoro e dei suoi ospiti. Tra coloro che interverranno nella nuova puntata dal titolo “O la piazza, o il re”, stasera ci sarà anche Roberto Saviano, come annunciato tramite la pagina Facebook della trasmissione. Saviano, in questo ultimo periodo non è raro vederlo ospite di alcune trasmissioni televisive, da Che tempo che fa, in compagnia dell’amico Fabio Fazio, a Le Invasioni Barbariche, prima di approdare stasera anche a Servizio Pubblico.

Come dicevamo, anche nel giorno festivo che va a coincidere con il Giorno della Liberazione, Servizio Pubblico non si ferma ma anzi è pronto a commentare ed analizzare il primo giorno di Enrico Letta, al lavoro nei panni di neo premier incaricato di formare un governo di larghe intese che possa trovare spazio nell’era della Presidenza di Napolitano Bis. Proprio l’elezione di Napolitano, seguita dalla nomina del neo Presidente del Consiglio, sono i due esempi lampanti della distanza esistente tra il popolo e la casta, che non possono far altro che scaturire malcontento da una parte e crisi politica dall’altra.

Ad arricchire la nuova puntata del programma di La7, come sempre ci saranno il vicedirettore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, Gianni Dragoni de Il Sole 24 ore e Giulia Innocenzi. Completerà l’appuntamento Vauro con le sue nuove vignette satiriche. Ricordiamo ai telespettatori che il programma di Santoro andrà in onda non solo nella prima serata di La7 ma anche in diretta streaming sul sito ufficiale della trasmissione e di La7. La partenza è come di consueto fissata alle ore 21:10 circa.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *