Quinta Colonna approda nell’access prime-time; Claudio Brachino a Mattino Cinque al posto di Paolo Del Debbio

La trasmissione di approfondimento giornalistico condotta nella prima serata del lunedì di Rete 4 da Paolo Del Debbio, Quinta Colonna, diventerà presto anche quotidiano. A partire dal prossimo 22 aprile, infatti, in diretta su Rete 4 lo stesso giornalista e conduttore presenterà il primo access prime-time d’informazione targato Mediaset, in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, a partire dalle ore 20:30 e prima della programmazione consueta in prime time, in partenza alle ore 21:15 circa. Il nome della trasmissione sarà Quinta Colonna, il Quotidiano e vedrà l’approfondimento dei temi politici ed economici della giornata che volge al termine, con il commento e le opinioni dei protagonisti e i collegamenti con le piazze italiane, caratteristica fondamentale della trasmissione.

Il programma in onda nella prima serata del lunedì, ovviamente resta invariato sia nella formula che nella sua collocazione in palinsesto, ed anche nella versione quotidiana Del Debbio non abbandonerà la formula tradizionale della trasmissione, indossando sempre i panni di arbitro del confronto in studio in seguito alla presenza di pareri spesso contrapposti. Il suo ruolo tradizionale, ovvero quello di dare la parola alla gente comune e chiedere soluzioni, non solo opinioni, alla classe dirigente, dunque, si rinnova anche nell’access prime-time di Rete 4 che sembra avere l’intento di mettere in difficoltà la trasmissione condotta su La7 da Lilli Gruber, Otto e mezzo.

Ma per un ruolo in più che si conquista sempre su Rete 4, Del Debbio lo vedremo anche abbandonare la sua postazione fissa nella trasmissione quotidiana Mattino Cinque, nella quale vedremo il ritorno di Claudio Brachino al fianco della conduttrice Federica Panicucci, con la quale aveva già condotto il programma dal 2009 al 2010 per poi condividere anche la sfortunata esperienza domenica nell’ambito di Domenica Live, prima di affidare la conduzione a Barbara D’Urso.

I due conduttori, in effetti, hanno sempre faticato a trovare un certo feeling, e lo stesso agente della Panicucci, Lucio Presta, ha voluto esprimere il suo pensiero in un tweet piuttosto eloquente, asserendo in merito a questi cambi di conduzione: “La partenza del  nuovo programma su Rete 4 di P. Del Debbio una bella occasione per un grande professionista. I.B.A.L. a lui e poveri noi”.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *