Una Grande Famiglia, da stasera su RaiUno, la nuova fiction sulla famiglia, il Nord industriale ed il mondo del lavoro

Andrà in onda nella prima serata odierna di RaiUno la nuova fiction in sei puntate, prodotta da RaiFiction e Magnolia e scritta da Ivan Cotroneo, Monica Rametta e Stefano Bises, per la regia di Riccardo Milani, Una grande famiglia.

Una fiction che vanta, al suo interno, un cast di tutto rispetto, da Stefania Sandrelli a Alessandro Gassman, Primo Reggiani, Stefania Rocca e Giulio Base (solo per citarne alcuni), e che rappresentano motivo di grande soddisfazione per Rosario Rinaldo, Produttore di Magnolia Fiction, che in merito ha dichiarato: “Il cast di Una Grande Famiglia si può dire che parli da solo. Ognuno dei nomi coinvolti nella realizzazione di questa serie basterebbe a reggere il cast di una fiction programmata in prime time sulle maggiori reti italiane”.

Le riprese di Una Grande Famiglia, hanno avuto una durata di sei settimane e, seguendo alla lettera la sceneggiatura, hanno avuto come location le città di Milano, Bergamo, Pavia, Inverigo, Como e Monza. Temi centrali della serie, come sottolinea il regista Riccardo Milani, sono la famiglia, il Nord industriale, il mondo del lavoro:

Una famiglia del Nord che intorno alla propria azienda è cresciuta, ha legato il suo stesso destino, il suo percorso di crescita e formazione.

TRAMA – Una Grande Famiglia narra le vicende dei Rengoni, una famiglia di industriali della Brianza, titolari di un’importante azienda, eccellenza del made in Italy. Eleonora (Stefania Sandrelli) e Ernesto (Gianni Cavina), felicemente sposati da molti anni, hanno messo al mondo cinque figli: Edoardo (Alessandro Gassman), Laura (Sonia Bergamasco), Raoul (Giorgio Marchesi), Nicoletta (Sara Felberbaum) e Stefano (Primo Reggiani); e sono nonni di tre splendidi nipoti, Nicolò (Luca Peracino), Valentina (Rosabel Laurenti) ed Ernestino (Filippo De Paulis).

Il giorno del sessantacinquesimo compleanno di Ernesto tutti si preparano a festeggiarlo a Inverigo, nella grande villa di famiglia. Manca solo Edoardo, il primogenito da tempo a capo dell’azienda, che li sta raggiungendo a bordo di un idrovolante.

Mentre Eleonora si assicura che tutto sia pronto e i fratelli approfittano per raccontarsi le ultime novità, una telefonata interrompe l’idillio: l’aereo su cui viaggia Edoardo, a causa del maltempo, precipita nel lago e di Edoardo si perdono misteriosamente le tracce.

Sua moglie Chiara (Stefania Rocca), improvvisamente sola, è costretta a scontrarsi con l’ostilità della famiglia, in particolare con quella di Eleonora, che la critica per il suo stile di vita. L’unico Rengoni a mostrare comprensione nei confronti di Chiara è Raoul, che ha avuto una breve storia d’amore con lei prima che sposasse Edoardo e che adesso convive con Martina (Valentina Cervi) e Salvatore (Abdel Gayed), un bambino in affido temporaneo.

L’incidente innesca una serie di reazioni che cambieranno per sempre le vite dei Rengoni, i quali lentamente troveranno nel solido legame famigliare la forza di reagire e di guardare avanti.

Le indagini sulla sparizione di Edoardo non portano ad alcun risultato e il sospetto che l’incidente sia in qualche modo legato alle sorti dell’azienda diventa sempre più una certezza. Chi sembra sapere molte cose, ma rifiuta di parlare, è Serafina (Piera Degli Esposti), storica segretaria di Ernesto.

La grande famiglia si ritrova coesa a vivere questa drammatica esperienza. Il nuovo equilibrio che ne deriva porterà alla nascita di misteri, nuove alleanze, affetti nascosti, antichi amori. La scomparsa di Edoardo mette in moto una serie di meccanismi che nessuno sembra riuscire più a fermare…

Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7265

Un commento su “Una Grande Famiglia, da stasera su RaiUno, la nuova fiction sulla famiglia, il Nord industriale ed il mondo del lavoro

  1. trovo la storia d’amore tra Raoul e Chiara inappropriata e da vomito ! non seguiro’ piu’ la fiction perche’ il solo pensiero mi innervosisce. Scusate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi