Due

Due – Raddoppia l’emozione, stasera Morandi e Vecchioni, con Emma Marrone e i Modà, Raphael Gualazzi e Nathalie Giannitrapani

Lo scorso 22 aprile, era toccato a Zucchero e Irene Fornaciari infiammare la seconda rete Rai con la loro musica, nell’ambito dell’apprezzato programma Due – Raddoppia l’emozione, il format ideato dal direttore di RaiDue, Massimo Liofredi. Questa sera, l’appuntamento all’insegna della musica si rinnova e, nella prima serata, dal Teatro Camploy di Verona, vedremo insieme sullo stesso palco due grandi interpreti della canzone italiana, Gianni Morandi e Roberto Vecchioni, per uno spettacolo imperdibile.

Non solo grande musica, grazie all’accompagnamento delle loro band, ma anche il racconto degli aneddoti legati alle loro carriere professionali.

Così come successo nel corso del passato appuntamento, durante il quale lo spettacolo di Zucchero e Irene è stato arricchito dalla presenza dei Nomadi e Davide Van De Sfroos, anche questa sera non mancheranno gli ospiti di spicco del panorama musicale italiano, amatissimi soprattutto dai più giovani: Raphael Gualazzi, Nathalie Giannitrapani, i Modà ed Emma Marrone, questi ultimi secondi classificati nel corso della manifestazione canora di Sanremo, ultima edizione, con la canzone Arriverà (che canteranno anche questa sera), giunti alle spalle dello stesso Vecchioni.

L’appuntamento con Due – Raddoppia l’emozione, è per questa sera, a partire dalle ore 21:10 circa sulla seconda rete Rai.

Seguici e condividi!
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7179

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi